Viaggio a PRAGA | Giulia Bencich

Myo Caruso HotelStorica e romantica, Praga è una città perfetta da visitare sia per le famiglie che per le coppie. Qui di seguito trovate una piccola guida che vi sarà sicuramente utile se state pensando di visitare questa meravigliosa città.

Dopo 10 anni ho avuto il piacere di tornare in questa bellissima città, e di vederla con occhi diversi dato che quando ci ero andata la prima volta ero abbastanza piccola e purtroppo non ricordavo quasi nulla. Il mio consiglio è sicuramente quello di non soggiornare per più di 4 giorni in questa città visto che è molto piccola e le cose da vedere non sono tantissime. Se avete intenzione di partire per una settimana provate ad organizzare qualche gita fuori porta, o potete prendere il treno che vi porta direttamente a Vienna e concludere li gli ultimi giorni di vacanza.

dsc00223-copia

DOVE ALLOGGIARE E COME SPOSTARSI

Data la “piccolezza” della città non avete bisogno di prendere ne taxi ne mezzi pubblici per visitarla, si gira benissimo a piedi, ma in ogni caso Praga è munita di 3 linee metropolitanee. Noi in 4 giorni ci siamo spostati benissimo a piedi. Visto che non c’è bisogno di calcolare un budget da utilizzare per i mezzi pubblici è sicuramente consigliato investire in un hotel centrale (se ne trovano di tutti i prezzi), il nostro era il Myo Caruso Hotel e ci siamo trovati davvero benissimo sia per la posizione dell’albergo, sia per la pulizia e la disponibilità del personale.

12022017-dsc00286

INFORMAZIONI GENERALI

La moneta presente a Praga è la Corona, molto diversa dall’Euro. Attualmente, febbraio 2017, 250 corone o czk corrispondono a circa €10, quando fate qualche acquisto cercate di calcolare quanto state spendendo nella nostra moneta perché il sistema è davvero molto diverso e tende a spiazzarci. Per il taxi dall’aeroporto in centro città i prezzi si aggirano intorno alle 700/800 czk, circa €30, e per il viaggio di ritorno il tassista ci ha lasciato un buono sconto del 20% da utilizzare con la stessa compagnia di taxi. In aeroporto vi consiglio di cambiare giusto il necessario per arrivare in città, perché la commissione che prendono li è molto alta rispetto a quella che trovate in centro. Proprio riguardi i cambi state molto attenti, cercate quelli che hanno scritto sull’insegna “0% commission”, altrimenti se cambiate i soldi dove non c’è scritto questo, rischiate di perdere circa €10 ogni €50 che cambiate. Per acquistare beni primari come l’acqua vi consiglio di cercare un supermercato appena arrivate, perché nei mini market il prezzo di tutto è davvero molto più alto, l’acqua ad esempio la fanno pagare circa 5/6 volte tanto.

Se decidete di visitare la città nel periodo invernale copritevi bene, se odiate il freddo vi sconsiglio di andarci d’inverno perché le temperature arrivano anche a -10°C, mentre in estate, da quanto ci ha raccontato il tassista, fa molto caldo circa 35°-40°C.

12022017-dsc00260

COSA VISITARE

La prima cosa che vi consiglio di fare è il giro nel pullman turistico che potete prendere direttamente nella piazza centrale dell’orologio astronomico, il prezzo è circa €12 a persona e riuscite ad avere una visone generale di tutto ciò che potete vedere nei giorni successivi, e avrete un’infarinatura della storia della città.

Sempre in piazza trovate delle guide che possono accompagnarvi a visitare Praga, calcolate però che non sono presenti di sabato e domenica, infatti noi le abbiamo scoperte solo il terzo giorno (lunedì) quando ormai avevamo visto quasi tutto.

Le attrazioni principali sono sicuramente l’orologio astronomico e la chiesa di Santa Maria nella piazza centrale della Città Vecchia, la parte più antica di Praga; piazza Venceslao che non è nient’altro che una grande piazza ricca di negozi con una statua rappresentante uno studente universitario che per protesta si diede fuoco; il quartiere di Malà Strana al dilà del fiume dove si trova anche la bellissima cattedrale di San Vito con il castello di Praga, raggiungibile attraverso una delle attrazioni più suggestive della città ovvero il ponte Carlo; da visitare assolutamente il quartiere ebraico con le varie sinagoghe e l’emozionantissimo cimitero.

Ci sono moltissimi altri luoghi d’interesse come la casa danzante, la torre delle polveri, il municipio e molti musei. In generale l’impressione che ho avuto di questa città è che i vari monumenti fossero molto più belli e curati da fuori piuttosto che visti da dentro, ad esempio l’interno del castello è stato per me davvero deludente visto che ti fanno entrare solo in pochissime stanze tutte quasi completamente vuote o riempite da un tavolo e un paio di sedie.

12022017-dsc00278

GUARDA DOVE MANGIARE A PRAGA

In generale è stata una bellissima vacanza ed ho un bellissimo ricordo della città, quindi se state cercando un’idea per una prossima vacanza vi consiglio sicuramente di farci un pensiero.

GUARDA IL VIDEO DELLA VACANZA !!!

SEGUIMI SU TUTTI I SOCIAL!!!

Youtube

Blog

Facebook

Instagram

Twitter

Pinterest

Google+

Business e-mail: giulia.bencich@hotmail.it

Giulia XOXO

sdfghj

GUARDA LA RECENSIONE DELLA PALETTE DEGLI ILLUMINANTI SLEEK !!!

Annunci

3 pensieri su “Viaggio a PRAGA | Giulia Bencich

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...